venerdì 28 novembre 2014

Millefoglie di crespelle integrali con erbette e piattone, bagnate da purea di patate con cipolla croccante.

Ciao golosastri!
Era da un po' che avevo in mente questa ricetta, rustica e delicata. la sua preparazione però richiede un pochino di tempo, e solo ora, che il mio piccolo guerriero Enea sembra stia entrando in letargo, ho potuto godere dei suoi sonnellini prolungati per realizzarla. Farina integrale per creare delle crespelle rustiche che abbracciano erbette di stagione e formaggio piattone. Per rendere il tutto ancora più avvolgente e vellutato una purea di patate arricchita dalla nota croccante della cipolla fritta. Una maratona tra i fornelli che vale il ritmo serrato.
Vediamo cosa ho combinato.


INGREDIENTI PER 4 PORZIONI:
per le crespelle:
- 500 ml di latte
- 250 gr di farina integrale
- 50 gr di burro
- sale
- 3 uova
per la purea:
- cipolla q.b
- 300 ml di latte
- 3 patate medie
- sale, pepe e noce moscata
per la farcia
- 1 kg di erbette
- 1 scalogno banana
- formaggio piattone a piacere



Vi illustrerò i passaggi così come li ho eseguiti io, per ottimizzare al meglio i tempi di produzione. Iniziamo a lessare le patate con la buccia per non perdere i sali e i valori nutrizionali, almeno 40 minuti (regolatevi in base alla loro dimensione). Nel frattempo preparate l'impasto per le crepes: mescolate uova, latte, un pizzico di sale e il burro fuso e raffreddato velocemente a bagno maria in acqua fredda (mi raccomando nin unitelo caldo altrimenti vi coagulerà l'uovo). Mescolando con una frusta unite la farina setacciandola, dovrete ottenere un impasto bello fluido. Lasciateo riposare in frigo mezz'ora almeno. Secondo i miei calcoli le vostre patate dovranno cuocere ancora 20 minuti abbondanti, approfittatene per lessare per qualche minuto le erbette in acqua bollente salata, e per non stare con le mani in mano nell'attesa tritate lo scalogno e soffriggetelo in un filo di olio. Unite quindi le erbette scolate e saltatele per qualche minuto facendole insaporire. Mettete da parte le erbette, scolate le patate e fatele raffreddare. Aspettando che si raffreddino prepariamo le crespelle: l'utilizzo di due padelle dimezzerà i tempi. Versiamo un po' di composto in una padella bella calda leggermente una con un po' di burro. Intanto che versiamo il composto roteiamo la padella in modo da formare un bel disco sottile. Facciamolo cuocere un minuto, minuto che impigheremo nella realizzazione della crespella con la seconda pentola. torniamo alla prima pentola, giriamo la crespella utilizzando una paletta. Idem poi con l'altra crespella. Andiamo avanti così fino ad ottenere almeno 16 dischi. Conserviamo le crespelle chiuse tra due patti con un foglio di carta assorbente che catturi l'umidità. Torniamo alle patate: sbucciamole e schiacciamole con lo schiacciapatate. In una pentola, in un filo di olio, soffriggiamo un pezzetto di cipolla tritato, uniamo la patata schiacciata e il latte. Mescoliamo per bene fino ad ottenere una purea abbatanza fluida. Regoliamo di sale, pepe e noce moscata. Accendiamo il forno a 180'. Tagliamo a fette il piattone. Con un coppapasta ritagliamo dalle crespelle 16 dischi. In una teglia con della carta da forno disponiamo 4 dischi, sopra mettiamo un po' delle erbette, formaggi piattone a piacere e chiudiamo con un disco. Ripetiamo fino a fromare 3 strati. Inforniamo per qualche minuto, giusto il tempo di far fondere il formaggio. Nel frattempo in un pentolino con abbondante olio evo soffriggiamo qualche anello di cipolla, in modo che sia bella croccante, scoliamola su della carta assorbente. Appena sfornate le millefoglie coliamoci sora la purea di patate e completiamo con la cipolla croccante.
Finita questa maratona accasciatevi sulla vostra sedia del vostro tavolo da pranzo e...
Buon appetito!



6 commenti:

  1. Molto buone le crespelle fatte in questo modo ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andreea ^__^ buon weekend anche a te!

      Elimina
  2. Caspita, devono essere meravigliose.. e tra l'altro con un mare di sapori diversi.. complimenti per l'idea!!

    L'angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica... Mi piace creare tanti accostamenti ^_^
      P.s. Come si fa a mettere il link al blog nei commenti? Come nei tuoi... Tipo firma.

      Elimina
  3. Veramente molto invitante questa ricetta!
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Amelie! Un abbraccio a te e una super coccola al tuo gattone ^_^

      Elimina

Grazie per aver lasciato un commento ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...