lunedì 21 luglio 2014

Crostata di fragole

Ciao Golosastri!
Questa torta l'ho preparata quando ancora aspettavo Enea, con un pancione ingombrante e per fortuna la mia fidata impastatrice kitchenaid a levarmi l'incombenza della fatica di lavorare la frolla! Si perchè non so a voi mamme, ma a me il periodo della gravidanza ha regalato una pigrizia e sonnolenza di livelli apocalittici!!!
Per fortuna non tanto da levarmi la voglia di cucinare. Questa è una delle torte che preferisco in assoluto, forse perchè amo la pasta frolla e ancora di più la crema pasticcera... a tal proposito vi confesso che, per rimanere in tema pigrizia, per questa torta ho utilizzato la crema pasticcera della panetteria del supermercato, minima spesa massima resa ;-) ma c'è un buon motivo, volevo essere sicura che le uova fossero ben pastorizzate visto che con la gravidanza mi hanno detto di stare attenta anche a quelle oltre che ai salumi.
Ma basta chiacchiere e vediamo cosa ho combinato.

INGREDIENTI:
- 250 gr di farina
- 100 gr di zucchero a velo
- 2 tuorli
- 125 gr di burrofreddo
- la scorza di un limone
- un pizzico di sale
- 400 gr di crema pasticcera
- 600 gr di fragole





Cominciamo col realizzare la pasta frolla: nella planetaria mettiamo la farina setacciata, lo zucchero a velo, il burro freddo di frigo spezzettato, il sale, i tuorli e la scorza di limone. Impastate il tutto finendo l'operazione a mano, ma attenzione a non lavorarla troppo a lungo per non rischiare, col calore delle mani, di scaldarla e renderla poco friabile. Ottenuto il vostro panetto avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per mezz'ora. Nel frattempo mondate, lavate e tagliate a metà le fragole.
Col mattarello tirate la pasta ad un'altezza di crica 4 mm e stendetela sulla tortiera. Con i rebbi di una forchetta bucherellate l’impasto sul fondo poi procedete con la cottura alla cieca:  tagliate un cerchio di carta forno delle stesse dimensioni del fondo della crostata e ponetelo sopra di esso, e metteteci sopra dei fagioli secchi. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti. Poi sfornatela per togliere i fagioli e la carta da forno e infornate nuovamente per 7-8 minuti. Una volta pronta, fatela raffreddare completamente, aggiungete la crema pasticcera e le fragole. Conservatela in frigo e servitela fresca.. Se non siete come me, ovvero pigrissime, potete anche spennellare le fragole con della gelatina per renderle più lucide ed evitare che si ossidino.
Buon appetito!

12 commenti:

  1. La crostata con le fragole è buonissima e la tua mi ha fatto venire una voglia pazzesca...... :)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dany e buon inizio ettimana anche a te ^_^

      Elimina
  2. Questa è da rifare! E poi è vero, la gravidanza ti mette davvero sonnolenza, anche per me era lo stesso ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mammamia veramente!!! Una letargia inaudita :-D

      Elimina
  3. Tanti auguri per il tuo bellissimo Enea :) La crostata alle fragole è in assoluto uno dei miei dolci preferiti, irresistibile!

    RispondiElimina
  4. Buone le crostate e gradite in ogni tempo !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacciono tanto anche a me, amo la pastafrolla in ogni sua declinazione ^_^

      Elimina
  5. Questa è una torta classica e golosa che piace veramente a tutti,specialmente all'estate.Io la faccio simile ma le fragole le taglio a pezzi,ma anche così è super golosa!

    RispondiElimina
  6. Hai proprio ragione Gwendy ^_^

    RispondiElimina
  7. classica, ma sempre super buona! la adoro!!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...